lunedì 21 settembre 2015

Torta salata speck, patate e scamorza dolce

Amo le torte salate, risolvono facilmente un pasto veloce, si possono portare al lavoro, tagliate a cubetti sono perfette per l'aperitivo, in piccola dose sono un antipasto... Fredda il giorno dopo è un ottimo spezza fame, insomma di motivi buoni ce ne sono molti per cucinare una torta salata.
Oggi l'ho fatta così, saporita e ricca, inizia l'autunno e si osano sapori più decisi e piatti anche un po' più calorici, accompagnata da un'insalatina un pranzo coi fiocchi!






Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rotondo
100 gr speck
2 patate medie
100/120 gr scamorza dolce
2 uova
1,5 dl panna semigrassa
30 gr grana grattugiato 
Sale e pepe q.b.

Pelate le patate e tagliatele a fettine sottili nel senso della larghezza, cuocetele per 10/12 min in acqua bollente, finché si ammorbidiscono, scolatele e salatele un pochino. Adagiate la sfoglia in una tortiera bassa con la sua carta, bucherellate il fondo coi rebbi di una forchetta, adagiate lo speck a rivestire tutta la superficie, mettete da parte due fette. Ricoprite con le patate e la scamorza a fettine sottili, terminate con le fette tenute da parte tagliate a striscioline; sbattete le uova con sale e pepe, la panna e il grana, formate una pastella e versatela sulla torta. Infornate a 180* per 20/25 minuti, finché la superficie è ben dorata. Servite calda o tiepida.


Nessun commento:

Posta un commento