share it

domenica 10 maggio 2015

Pizza bianca con formaggio di capra, pomodorini cherries e salmoneaffumicato

La pizza bianca non la faccio mai, ma l'altra sera ho voluto farla in questo modo, con la feta e del formaggio di capra morbido, pomodorini e salmone, avevo voglia di qualcosa di diverso, non della solita pizza. Io ho preparato l'impasto ma se siete di fretta potete tranquillamente usare la pasta già pronta, vi lascio comunque le dosi per l'impasto.


Ingredienti pasta 

200 gr farina bianca
10 gr lievito di birra fresco
2 cucchiai olio evo
1 cucchiaino sale
2 dl circa acqua tiepida 

In una planetaria o su un piano di lavoro versate la farina, aggiungete il sale, l'olio e il lievito sciolto in un poco d'acqua tiepida, lavorate gli ingredienti aggiungendo man mano l'acqua finché non otterrete un impasto sodo e liscio. Mettetelo in una ciotola, copritelo con un canovaccio e fatelo lievitare per un'ora.

Ingredienti 

150 gr feta
100 gr formaggio morbido di capra tipo Chavroux
10/12 pomodorini cherries
Una grattata di pepe
1 cucchiaino erbe miste secche o origano
2 cucchiai olio evo
100 gr salmone affumicato

Acçendete il forno a 200*

Ungete una teglia bassa con un filo d'olio e stendete la pasta sottilmente, bucherellate il fondo. Amalgamate i formaggi con l'olio formando una cremina, pepate e unite le erbe o l'origano, spalmate il composto sulla pasta, lavate e tagliate a metà i pomodorini, adagiateli sul formaggio col lato tagliato verso l'alto, infornate per 20 minuti circa, finché vedete i bordi della pizza dorati. Togliete dal forno e completate con le fette di salmone tagliate a listarelle.


mercoledì 6 maggio 2015

Tartare di tonno e sedano al wasabi

Adoro il tonno, per me è irresistibile e quando vado al giapponese non manca mai nel mio piatto, mi piace crudo o leggermente scottato, non mi stanca mai. Stasera ho fatto la tartare, avevo del sedano e ho azzardato questo abbinamento con il wasabi, che fa molto giappo! Il risultato è stato eccellente, un piatto fresco, aromatico, profumato, delizioso.


Ingredienti per 1

1 fetta di tonno
1 gambo di sedano
Sale e pepe q.b.
1 cucchiaio olio evo
1/4 di limone il succo
1 cm di wasabi in tubetto

Tritate a coltello il tonno, riducetelo a piccoli cubetti, mettetelo in una fondina e conditelo con il sale, il pepe, l'olio e il succo di limone. Tritate sempre col coltello metà del sedano e unitelo al tonno, aggiungete il wasabi e amalgamate bene tutto, assaggiate ed eventualmente aggiustate di sale e pepe. Con un pelapatate affettate il sedano a filini, servite la tartare nel piatto decorata con un ciuffo di sedano e un po' di wasabi.

lunedì 4 maggio 2015

Tortine cheesecake al salmone affumicato

Queste tortine nascono x caso, avevo la crema di formaggio avanzata da una precedente preparazione e avevo il salmone, ho unito i due ingredienti e ho creato una mousse al salmone che ho cotto in stile cheesecake ma su una base di pane in cassetta. Ricetta velocissima e furba, con questo sistema del pane come involucro si possono creare infinite combinazioni con verdure, formaggi, salumi e uova...di sicuro lo sperimenterò in altri modi.



Ingredienti per 12 pezzi

200 gr Philadelphia 
200 gr ricotta 
Un pizzico di pepe
1 cucchiaio succo limone
100 gr salmone affumicato tritato + 1 fetta per decorare
Aneto q.b.
12 fette pane in cassetta 

Accendete il forno a 180*

Con un coppapasta o con una lattina vuota incidete il pane e ricavate 12 cerchi, adagiateli delicatamente all'interno degli incavi di uno stampo per muffins. Lavorate i formaggi in una terrina, aggiungete il salmone tritato, il succo di limone, un po' di pepe e un po' di aneto, quando il composto è omogeneo versatelo sulle basi di pane. Infornate per circa 20 minuti. Tagliate a strisce la fetta di salmone e arrotolatela come una rosellina, mettetela al centro della cheesecake e spolverizzate con l'aneto.


lunedì 27 aprile 2015

Tonno tataki con guacamole e tartare di fragole e avocado

Adoro il tonno e amo l'avocado, entrambi li mangerei all'infinito, non mi stancano mai...oggi al supermercato ho comprato il tonno è arrivata a casa mi sono accorta di avere un avocado a disposizione, ero indecisa tra una tartare di tonno e avocado o un tonno al sesamo scottato, ho optato per la seconda idea, avevo comprato anche una cassetta di fragole...il piatto è nato da sè, ecco qua il mio tonno tataki!








Ingredienti per 1 persona come piatto unico o 2 come antipasto 

1 trancio di tonno rosso alto 
1 avocado
1/2 lime
3 cucchiai salsa di soia
1 cucchiaino zucchero di canna
1 cucchiaio succo lime
1 cucchiaio olio evo
Semi di sesamo q.b.
2/3 fragole
Sale e pepe q.b
Succo lime q.b.

In un piatto preparate la marinata con la soia, lo zucchero, l'olio e il succo di lime, emulsionate gli ingredienti finché si sciolgano e adagiate il tonno, copritelo completamente con la salsa e fate riposare per almeno 15 minuti. Prelevate la polpa di metà avocado e schiacciatela in un piatto con una forchetta, salate, pepate e bagnate con un po' di succo di lime. In un piatto piano fate uno strato di semi di sesamo, togliete il tonno dalla marinata e conservatela, tagliatelo a quadretti e passate i bocconcini nei semi, scaldate una padella antiaderente e cuocete il tonno 1 min per lato, togliete dal fuoco immediatamente. Lavate e tagliate a dadini le fragole, tagliate a dadini anche la metà dell'avocado rimasto, uniteli in una ciotolina, salate, pepate, spruzzate con un po' di succo di lime. 
Mettete la marinata nella padella dove avete cotto il tonno e fatela ridurre a fuoco vivace, condite la tartare con un cucchiaio di marinata, infine nel piatto di portata stendete uno strato di guacamole, adagiate i cubetti di tonno e completate con la tartare, versate qualche goccia di marinata sul tonno.

lunedì 20 aprile 2015

Peperoni agrodolci all'aceto balsamico con mozzarella di bufala e salsa all'aglio orsino

Ieri sono stata nel bosco, c'era così tanto aglio orsino che non ho potuto resistere a raccoglierlo, ne ho portato a casa un bel mazzo, ma ahimè, l'odore è davvero pungente, ha invaso la casa in un attimo, ho deciso subito di preparare una salsa da tenere in vasetto, in frigo, da usare al bisogno. Stasera è nato questo piatto, con due peperoni, una mozzarella e la salsa al l'aglio orsino è uscito questo capolavoro in bellezza e in bontà, un antipasto semplicissimo, ma d'effetto, decorato con un fiore di dente di leone, raccolto sempre nel bosco. 


Ingredienti per 4 persone

1 peperone giallo
1 peperone verde
1 spicchio aglio
1 gamba di sedano
2 cucchiai olio evo
Sale e pepe q.b.
1 cucchiaio aceto balsamico
1 cucchiaio zucchero di canna
Acqua q.b.
1 mozzarella di bufala

Salsa aglio orsino

1 mazzetto aglio orsino
1 pizzico di Fleur du sel o sale integrale
Olio evo q.b.

Preparate la salsa, lavate bene le foglie di aglio orsino e asciugatele su un canovaccio, mettetele in un mixer con il sale e tritate, aggiungete man mano l'olio fino ad ottenere una salsa morbida che metterete in un vasetto di vetro ermetico.
Lavate e pulite i peperoni, tagliateli a listarelle, tagliate a tocchetti il sedano, mettete tutto in padella con l'olio e l'aglio, salate, pepate e cuocete a fuoco medio, quando iniziano a rosolare bagnate con l'aceto balsamico e spolverizzate con lo zucchero di canna, poi unite un filo d'acqua per non farli attaccare. Cuocete per circa 15 minuti, finché saranno morbidi ma non sfaldati, togliete dal fuoco e impiattate con un coppapasta. Riempite lo stampo con i peperoni, adagiate due fette di mozzarella di bufala e completate con la salsa al l'aglio orsino è un fiore di dente di leone, se ne avete la possibilità.

domenica 19 aprile 2015

Roquamole

Roquamole? Si avete letto bene, non ho sbagliato a scrivere, la roquamole è una guacamole col Roquefort, un'alternativa alla classica ricetta messicana. Il formaggio rende questa cremina da aperitivo una vera golosità, ricca e saporita è perfetta da servire su un buffet d'aperitivo insieme alle classiche tortillas chips ma  anche con verdure crude, in stile pinzimonio. Ieri sera l'ho preparata per i miei ospiti e sono rimasti tutti entusiasti, provatela, non rimanerete delusi, anzi, la farete e rifarete ancora! 





Ingredienti

2 avocado maturi
125 gr Roquefort
60 ml panna acida
1 piccolo cipollotto
2 fettine di jalapenos in vasetto (facoltativo) in alternativa qualche goccia di Tabasco
Paprika per decorare

In una terrina sbriciolate il Roquefort, unite la panna acida e lavorate fino ad ottenere una crema, spolpate l'avocado e aggiungetelo al formaggio, tritate il cipollotto e il jalapenos (assaggiate per dosare la piccantezza a vostro piacere), amalgamate tutti gli ingredienti con una forchetta fino ad ottenere una consistenza morbida. Conservate la Roquamole in frigo coperta se la preparate in anticipo, al momento di servirla, mettetela in una ciotolina e spolverizzatela con la paprika, servitela con tortillas chips e verdure crude a bastoncini.




lunedì 13 aprile 2015

Rotolo di sfoglia speck, scamorza dolce e pere

Questo rotolo è uno stuzzichino furbo e veloce per un aperitivo in piedi, mi vergogno quasi a lasciare la ricetta, ma le cose semplici non sono mai banali, anzi, io sono per la cucina rapida e senza stress, mi piacciono le ricette facili ma particolari, che riescono a stupire anche senza troppe elaborazioni, perché il bello è stare insieme e condividere il piacere del cibo senza troppa fatica. 



Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
100 gr speck 
1/2 pera
50 gr scamorza dolce
1 uovo

Accendete il forno a 180*

Srotolate la pasta sfoglia e bucherellatela coi rebbi di una forchetta, adagiate su tutta la superficie le fette di speck, la scamorza a fettine e la pera anche lei a fettine, chiudete i due lati corti e arrotolate la sfoglia dal lato lungo, stringendola ben stretta. Mettete il rotolo sulla teglia del forno con la sua carta, spennellatelo con l'uovo battuto e infornate per circa 20 minuti, finché non è ben dorato. Toglietelo dl forno e fatelo intiepidire prima di tagliarlo a fettine regolari di circa 1 cm.